Gardenia AISM

CLACSOON UNITED: condivisione e solidarietà. Insieme all’AISM per “La Gardenia di AISM 2015″

Tutti insieme nelle piazze con CLACSOON e l’AISM per sostenere la ricerca sulla sclerosi multipla!

Sabato 7 e domenica 8 marzo, in occasione dell’evento “La Gardenia di AISM 2015”, che si terrà in oltre 4000 piazze italiane , CLACSOON sarà al fianco dell’Associazione Italiana Sclerosi Multipla, per sollevare l’attenzione sulla sclerosi multipla e sulla necessità di sostenere la ricerca.

Antonella Ferrari per AISM

Il servizio di carpooling urbano CLACSOON ha messo in campo le sue risorse per agevolare la mobilità delle persone durante le giornate dell’evento aiutando i donatori a raggiungere una delle 4.000 piazze italiane, presidiate da 10.000 volontari AISM. Grazie alla collaborazione con la community di utenti CLACSOON sarà possibile offrire o richiedere un passaggio per recarsi presso un punto di solidarietà AISM.

Nei giorni 7 e 8 Marzo la mappa dell’applicazione CLACSOON, sarà popolata da tutti i punti di solidarietà AISM sparsi per l’Italia. Sarà quindi possibile segnalare la piazza in cui ci si vuole recare ed entrare in contatto con altre persone accomunate dalla voglia di sostenere la ricerca contro la Sclerosi Multipla.

Durante l’evento, naturalmente potrete seguire l’andamento della manifestazione attraverso i nostri canali social, e potrete condividere i vostri contributi utilizzando gli hashtag #lagardenia2015 e #condividilatuastrada. Non si tratta della sola condivisione di un pezzo di strada, ma anche di condividere il sogno di un mondo libero dalla sclerosi multipla.

CLACSOON AISM

 

La Sclerosi Multipla è una malattia neurodegenerativa demielinizzante che colpisce il sistema nervoso centrale, per la quale ancora oggi non esiste cura definitiva. È una patologia progressivamente invalidante ed è tra le più frequenti cause di disabilità nelle persone con meno di 40 anni. In Italia vi sono 72.000 persone affette da sclerosi multipla. Le donne sono le più colpite, con un rapporto 2 a 1 rispetto agli uomini.

Più di due milioni di persone nel mondo, 700.000 in Europa, 72.000 in Italia hanno la sclerosi multipla, patologia che viene diagnosticata soprattutto quando si è giovani, tra i 20 e i 40 anni, nei momenti più ricchi di progetti e prospettive. La sclerosi multipla è una malattia del sistema nervoso che colpisce non solo la mielina – la guaina che riveste i nervi che, una volta danneggiata dall’attacco della malattia, impedisce che il segnale nervoso passi più correttamente – ma anche la sostanza grigia.

I fondi raccolti con Gardenia di AISM 2015 saranno impiegati in progetti di ricerca finalizzati a trovare, in particolare, nuovi trattamenti per le forme gravi di sclerosi multipla ad oggi orfane di terapie. Una forma che colpisce almeno 25 mila persone in tutta Italia e un milione nel mondo. In particolare verrano finanziati tre progetti:

  • Verso la riparazione della Mielina – Università di Milano: un progetto coordinato dalla prof.ssa Maria Abbracchio e realizzato in collaborazione dall’Università di Milano e AISM che attraverso la sua Fondazione si propone la creazione di nuove terapie in grado di riparare l’involucro che avvolge i nervi cerebrali.
  • Nuove misure cliniche di avanzamento della malattia: studio sulla distribuzione del sodio all’interno ed all’esterno delle cellule nervose e valutare la relazione esistente tra tali concentrazioni e l’accumulo di disabilità fisica e cognitiva in pazienti con SM.
  • Riabilitazione intensiva per il recupero delle funzionalità degli arti: gli effetti del trattamento intensivo di Amadeo, un robot che permette di allenare le dita della mano in condizioni facilitate e interattive.

In occasione di questa manifestazione, chiediamo dunque a tutti i nostri utenti di contribuire a fare una buona azione: se vi recate in automobile nei punti indicati dall’AISM, condividete il vostro pezzo di strada con CLACSOON, parlate di questa iniziativa ai vostri cari ed ai vostri amici, e ponete la loro attenzione verso la necessità di sostenere l’AISM e la ricerca, per combattere questa terribile malattia che è la sclerosi multipla con le armi della solidarietà e dell’informazione. Condividere è diventato un vero e proprio stile di vita, significa essere più generosi verso il prossimo ed affrontare le sfide della nostra società grazie ad una partecipazione collettiva.

“CLACSOON United” significa condivisione e solidarietà. La piattaforma di CLACSOON è fatta per connettere persone che condividono lo stesso percorso. Noi vogliamo aiutare le comunità condividendo il loro percorso, e vogliamo dare risalto alle persone ed alle associazioni che, in pieno spirito di condivisione, hanno un impatto positivo verso le comunità stesse.

 

Per ulteriori informazioni e per approfondire, visita il sito dell’Associazione Italiana Sclerosi Multipla http://www.aism.it 

CLACSOON è disponibile per iOS (bit.ly/clacsooniOS) e per Android (bit.ly/clacsoonplaystore).

One thought on “CLACSOON UNITED: condivisione e solidarietà. Insieme all’AISM per “La Gardenia di AISM 2015″

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


3 × = dodici